Home Associazioni di Categoria

Procedura per gli adempimenti degli obblighi relativi al SISTRI attraverso le Associazioni di Categoria

I soggetti produttori e trasportatori di propri rifiuti, cui spetta comunque la responsabilità delle informazioni inserite nel sistema, possono adempiere agli obblighi di cui alla normativa vigente tramite delega alle seguenti strutture:

a) associazioni imprenditoriali rappresentative sul piano nazionale,

b) società di servizi di diretta emanazione delle medesime.

La delega, redatta in carta semplice secondo il modello appositamente predisposto, deve essere firmata dal legale rappresentante del soggetto delegante.

La firma può essere autenticata dal notaio o da altro pubblico ufficiale a ciò autorizzato. In alternativa, il legale rappresentante dell’impresa può presentare una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, ai sensi di quanto disposto dal DPR 445/2000, con la quale attesta di aver attribuito all’associazione imprenditoriale od alla società di servizi di diretta emanazione della stessa l’incarico di adempiere, per proprio conto, agli adempimenti di cui alla normativa vigente.

Le associazioni imprenditoriali e le società di servizi, come sopra individuate, provvedono alla compilazione delle schede Sistri dei soggetti deleganti secondo le modalità e le tempistiche indicate dalla legislazione vigente.

La responsabilità delle informazioni inserite nel SISTRI resta a carico del soggetto delegante il quale è tenuto a conservare il registro cronologico e le schede di movimentazione per almeno 3 anni presso la propria sede o presso l’associazione imprenditoriale delegata o sua società di servizi. Il materiale archiviato va tenuto a disposizione, su supporto informatico o in copia cartacea, dell’autorità di controllo che ne faccia richiesta.

 

PROCEDURA PER GLI ADEMPIMENTI DEGLI OBBLIGHI RELATIVI AL SISTRI ATTRAVERSO LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA

  • imprese ed enti che raccolgono e trasportano i propri rifiuti pericolosi di cui all’art 212, comma 8 del D.Lgs. 3 aprile 2006 n.152